namidayume (namidayume) wrote in lovvoverse,
namidayume
namidayume
lovvoverse

[Scheda] Maeve Sabatino



Nome: Maeve Sabatino
Genitori: Settimo Sabatino, Victoria Sabatino
Altri parenti: Jane Sabatino (zia paterna), Radley Xeradis (cugino materno) Spoiler: Charlie White (marito), Devin White (figlio)
Aspetto fisico: Capelli castani, chiari, occhi verdi, viso allungato.
Nascita: 2000
Luogo di nascita: Star City(USA)
Città: Star City (USA)
Morte: 2050
Religione: Cristiana Cattolica
Occupazione: Si mantiene grazie alle attività mafiose della sua famiglia e proprie.
Carattere:Estremamente timida e insicura, Maeve è una persona instabile che non ha mai trovato un vero appoggio tra i parenti, questa loro incapacità di interagire con lei e di aiutarla a superare i suoi problemi ha reso ancora più difficile la situazione, lasciandole dei segni profondi: lascia sempre che a parlare e a gestire la situazione sia Colombina – autoritaria e distruttiva nei rapporti, ma propensa ad addolcirsi con Maeve stessa –, convinta della proprie incapacità.
Si stressa facilmente nei momenti di crisi se non ha accanto la propria bambola, e benché Colombina si dimostri capace e decisa è facile notare nei suoi scatti di violenza le stesse problematiche di Maeve.
Nei rapporti interpersonali è timidissima e tende a chiudersi a riccio per qualsiasi crudeltà detta nei suoi confronti, anche la più innocua battuta, ma se ci si dimostra gentili con lei si scopre una ragazza molto dolce e premurosa.
Identità: Ventriloquo
Poteri/Abilità:
• Abile ventriloqua
• Conoscenza medio-alta sull’uso delle armi da fuoco e armi bianche
• Alta conoscenza delle dinamiche mafiose e della criminalità gothamiana
Equipaggiamento
• Coltelli da lancio
• Una Smith & Wesson 442 Moon Clip
Team: Injustice League
Storia:
Fin da bambina è propensa a concentrare le proprie attenzioni sui giocattoli, inizialmente per la mancanza di affetto, da ragazza nel tentativo di attutire lo stress derivato dalle esigenze dei suoi genitori, che la vorrebbero più decisa e attenta al lavoro. Nel 2017 viene molto stupita dalla morte dello zio, sebbene non provasse affetto viste le poche volte in cui l’ha incontrato. Insieme a Settimo, Victoria e Jane parte per la loro casa, smistando gli oggetti preziosi per non lasciare nulla di valore nelle mani della polizia o dei Riley – la famiglia della moglie di Johny. Qui trova la bambola di Scarface e decide di prenderla con sé.
Un po’ impaurita evita di utilizzarla, si limita a mantenerla pulita e in buono stato, limitandosi, ogni tanto, per gioco, a fare da ventriloquo cercando di farlo parlare. Dopo un po’ decide però di creargli una compagna, realizzando così Colombina.
Fiera del suo lavoro raramente se ne separa, sposta il gioco del ventriloquismo e piano piano la personalità della bambola si definisce sempre di più. Ad un certo punto lascia che sia Colombina a rispondere ai genitori o ai conoscenti, provando uno strano sollievo nel non essere davvero lei a dover parlare. Settimo e Victoria ne sono palesemente infastiditi ed è una delle ragioni per cui Maeve insiste ancora i più, fino a cominciare l’operato nella mafia con l’aiuto di Colombina. Nel momento in cui il resto della famiglia si rende conto che, priva della bambola, Maeve non dimostrerebbe appieno il suo potenziale per paura e timidezza, lasciano che la ragazza continui su quella strada facendo intendere ai genitori di non pressarla in nessun modo.
La voce dell’esistenza di un nuovo Ventriloquo gira veloce, attirando svariate attenzioni nell’ambito criminale: nel 2018 anche Maeve, grazie al lavoro svolto a Star City, viene invitata a far parte della Injustice League [arc #34].
Coming soon
Curiosità:
• C’è voluto un sacco di tempo prima che Lightning si convincesse che Colombina non fosse posseduta dal demonio. Ha cercato di esorcizzarla un milione di volte, per questo Maeve, all’inizio, diventava molto nervosa quando compariva il velocista, spaventata all’idea che volesse fare del male alla sua bambola: questo finché non ha capito che Lightning, per paura, non l’avrebbe mai nemmeno toccata.
• Lascia sempre che sia Colombina a parlare alle riunioni della Injustice, ma di tanto in tanto si fermava con Nightshade a chiacchierare nel giardino.
• Lei e Michelangelo si trovavano molto d’accordo sulle questioni della gestione mafiosa, non hanno mai cercato di legare davvero, però, a causa della rivalità tra le due famiglie e i loro trascorsi.
• Sempre per problemi familiari, anche lei e Red X erano un po’ distanti, Colombina lo definiva un traditore senza mezzi termini, nonostante le conoscenze di Maeve riguardo alla situazione di Radley fossero minime. Tendeva, comunque, a lasciarsi scappare qualche frase su Jane quando sapeva che il ragazzo era lì vicino. Ha smesso quando, timidamente, ha tentato di riferire alla zia come stesse Red, ma la donna l’ha fermata sul nascere dicendo di non voler sapere nulla sul figlio di Hank.
• Quando il marito si sentiva in colpa per una delle loro liti, le comprava nuove bambole o nuovi oggetti costosi per esse.

[Foto: Abbey Lee Kershaw - Personaggio: cialy_girl, namidayume]
Tags: !scheda pg, pg: maeve sabatino, » città: star city (usa), » team: injustice league, • villain
Subscribe
  • Post a new comment

    Error

    Anonymous comments are disabled in this journal

    default userpic

    Your IP address will be recorded 

  • 0 comments