Linda (cialy_girl) wrote in lovvoverse,
Linda
cialy_girl
lovvoverse

[Scheda] Michelangelo Asaro



Nome: Michelangelo Asaro
Genitori: Mattia Asaro, Maria Asaro
Altri Parenti: Alessandro Asaro (fratello minore), Cristina Asaro (zia paterna), Italo Asaro (prozio paterno), Lisa Benni (cugina paterna) Spoiler! Goffredo Asaro (nipote), Cesare Asaro (nipote), Giovanni Asaro (nipote), Lucrezia Asaro (nipote)
Aspetto fisico: Ha i capelli castano scuro e mossi, gli occhi scuri. A seguito dell’incidente con la Young Justice League nel 2026 ha sul lato destro del viso una lunga cicatrice che parte da sotto l’occhio e termina al mento. Mette su peso dopo i cinquant’anni.
Nascita: 2000
Luogo di nascita: Palermo (Italia)
Città: Roma (Italia), Gotham City (USA), New York City (USA), Cagliari (Italia)
Morte: 2066
Religione: Cristiano Cattolico
Occupazione: Vive dei proventi delle attività mafiose svolte dalla propria famiglia. Nel 2045 diventa capo dell’intero clan americano degli Asaro, succedendo allo zio.
Carattere: Michelangelo è una persona chiusa e riservata, che tende a conferire agli altri ben poca fiducia e, nella maggior parte dei casi, a risolvere i propri problemi da solo e senza chiedere aiuto. È preciso, ordinato e meticoloso, abituato dalla propria famiglia a tenere tutto sotto controllo e a non lasciar facilmente trasparire i sentimenti. Ha un forte bisogno di essere accettato e di dimostrare il proprio valore, poiché se c’è qualcosa che detesta è rimanere in disparte ed essere sottovalutato. È fedele nei confronti delle – poche – persone a cui è legato o della famiglia e ha per loro un forte senso di protezione, tanto da dimostrarsi disposto a fare qualunque cosa per il loro bene. Nonostante tutto, è una persona corretta, che evita di fare del male gratuito quando non c’è dietro un fine più grande.
Identità: Assume l’identità di Black Mask al momento del ritorno negli USA nel 2029
Costume: Non ne ha uno particolare, ma dal momento del suo ritorno come Black Mask indossa sempre una maschera integrale a forma di teschio nero, su modello di quella del primo Black Mask.
Poteri/Abilità:
• Parla correttamente le lingue anglofone e l’italiano, sua lingua madre.
• Ha una buona abilità nel combattimento corpo a corpo e nell’uso di armi da fuoco, da taglio e mazze.
Team: Injustice League
Storia:
2000/2010 – Michelangelo spende l’infanzia nella tenuta dei genitori, poco fuori Palermo, in Sicilia. Fin da bambino è cosciente dei loro legami malavitosi, ma non ne risulta affatto intimorito o infastidito: accoglie anzi i loro insegnamenti sull’importanza della famiglia e, per tanto, cresce biasimando sua zia Cristina per la scelta di allontanarsi dalla famiglia. Proprio per questo motivo, i rapporti con sua cugina Lisa non sono mai dei migliori e il bambino trova sempre occasione, nelle rare volte in cui si incontrano, di farle presente il proprio disprezzo.
Al contrario, sono ottimi i rapporti con il fratello minore, Alessandro, che gli è molto legato e lo elegge proprio modello.
2011/2015 – Crescendo, Michelangelo viene sempre di più educato a prendere il posto di capo della famiglia, in modo da poter succedere al padre. È in questi anni che conosce Lena Luthor, tramite i legami paterni, e stringe amicizia con lei. Negli anni successivi, giunge inoltre alla realizzazione della propria omosessualità, ma, temendo la reazione dei famigliari, sceglie di tenerlo segreto.
Intanto, i rapporti con Lisa peggiorano sempre di più, soprattutto quando, nel 2015, Michelangelo preme affinché Lena assuma Mario Rossi, il fidanzato di Lisa, come guardia del corpo, dopo averli visti insieme al provino indetto dalla Luthor e aver provato per lui un certo interesse [arc #28].
2017/2018 – Cerca di stare vicino a Lena dopo la partenza di Allan Wilson e, per quanto cerchi di convincerla che andare negli USA non sia la cosa giusta, è costretto a vederla partire qualche tempo più tardi [arc #08], pur con il proposito di tenersi in contatto.
Alla fine del 2017, inizia una relazione con Adriano, l’aiuto giardiniere impiegato nella villa di famiglia, tenendo ovviamente il legame nascosto ai famigliari (ad eccezione di Alessandro, che viene ben presto a saperlo). La segretezza, tuttavia, dura solo fino all’inizio dell’anno dopo, quando i due vengono scoperti a letto insieme. Matteo, quindi, per evitare di creare problemi alla gestione della famiglia e per permettere al figlio di vivere più liberamente, prende la decisione di mandarlo negli Stati Uniti, affidandolo alle cure dello zio Italo.
Michelangelo parte qualche settimana dopo, stabilendosi a Gotham City, riprendendo contatti con Lena e cominciando anche ad occuparsi di alcuni affari del ramo americano della famiglia – tra cui mediare i contatti con il politico Michael White. Successivamente, è proprio Lena a contattarlo per proporgli di entrare nell’Injustice League [arc #34], offerta che Michelangelo accetta, sebbene inizialmente si trovi a guardare con notevole diffidenza alcuni criminali quali il Joker e Cheetah.
coming soon
Curiosità:
• Ha detestato Lisa Benni fin da quando erano bambini, perché non riusciva a comprendere né ad accettare la decisione di sua zia di allontanarsi dalla famiglia. Per questo, l’ha sempre considerata una traditrice e una vigliacca e le azioni successive di Lisa hanno solamente confermato questa sua tesi.
• È stato, per lungo tempo, innamorato di Mario Rossi.
• Era presente ai provini di Lena per trovare una guardia del corpo ed è stato lui a suggerirle di prendere Mario Rossi, sia perché è stato immediatamente colpito dal ragazzo, sia come dispetto a Lisa, con cui lo aveva visto in atteggiamento poco prima.
• Era l’aggancio principale di Clara Jonson con la mafia e i vari villain a cui vendeva i suoi veleni, ed è stato lui a farla maturare nel campo criminale facendole capire che non c’era spazio per sentimentalismi e sensi di colpa.
• La sua relazione con Michael White è iniziata molto presto, quando il politico aveva contatti con la mafia per facilitare la propria candidatura, anche se ai tempi non era seria come poi è diventata. In seguito all’incidente del 2026, Michelangelo ha lasciato che Michael lo credesse morto perché desiderava troncare definitivamente con quella vita e gli ha detto la verità solo nel 2030.
• Quando è tornato in Italia in seguito all’incidente del 2026, era davvero convinto che non avrebbe fatto ritorno negli Stati Uniti, ma il sapere Lena in gravi condizioni nel 2029, in seguito alla distruzione dei Centri di Rieducazione, lo ha convinto che sarebbe dovuto ripartire. Suo fratello Alessandro ha cercato di convincerlo a rimanere, ma non c’è riuscito.
• Detestava Allan Wilson e non è mai riuscito a considerarlo l’uomo giusto per Lena. L’unico motivo per cui lo trattava civilmente e non gli ha mai fatto del male era il rispetto per la donna.
• È il padrino di Helena Kuttler, a cui è stato molto affezionato quasi come un secondo padre.
• Quando è arrivata in America, Lucrezia Asaro gli ha detto di essere lesbica, per essere più facilmente accettata da lui, e ha finto di avere una relazione con Helena Kuttler. Lui ne è stato contentissimo e, quando ha scoperto che non era vero, c’è rimasto male.
• Lena Luthor non è riuscita a confessargli che stava per farsi uccidere dal Joker. La notizia è arrivata a Michelangelo totalmente come un fulmine a ciel sereno (qualcosa aveva intuito, ma non immaginava si sarebbe spinta fin là) ed è stato uno dei motivi che l’hanno spinto a mettere da parte i propri impegni nell’Injustice League e ad allontanarsi dai figli della donna. Con Wendy non ha per niente lo stesso rapporto che aveva con sua madre, sia perché, da un lato, la ragazza gliela ricorda così tanto che guardarla fa male, sia perché, dall’altro, gliela ricorda ben poco e suscita in lui ancor meno fiducia.
• Ha convinto Giovanni a cessare l’inseguimento dell’Alliance solo grazie ad una telefonata di Mario Rossi, che gli ha rimproverato i metodi adottati per un caso così futile. In seguito a ciò e alla decisione di Martha Grayson e Giovanni di convivere, ha accolto la ragazza in famiglia, assicurandole che Giovanni sarebbe stato tenuto fuori dagli affari mafiosi, e ha comprato loro una villetta a schiera nella zona residenziale di Gotham City.


[Foto: Federico Costantini – Personaggio: cialy_girl, namidayume]
Tags: !scheda pg, pg: michelangelo asaro, » città: gotham city (usa), » città: new york (usa), » città: washington dc (usa), » team: injustice league, • villain
Subscribe
  • Post a new comment

    Error

    Anonymous comments are disabled in this journal

    default userpic

    Your IP address will be recorded 

  • 0 comments