namidayume (namidayume) wrote in lovvoverse,
namidayume
namidayume
lovvoverse

[Scheda] Brian Locke



Nome: Brian Locke
Genitori: Gil Locke, Mary Nodell
Aspetto fisico: Ha capelli neri e un fisico longilineo, i suoi occhi sono verde-azzurri.
Nascita: 2001
Luogo di nascita: San Franscisco (USA)
Città: Los Angeles (USA)
Morte: 2015, 2022
Religione: Metodista (fino al 2015), Ateo (dal 2015)
Carattere: Brian è sempre stato un ragazzo tranquillo, per nulla incline alla violenza o alla ribellione, ma nemmeno si è mai dimostrato altruista o pronto a sacrificarsi per il prossimo. La morte, tuttavia, e il potere dell'anello, lo hanno reso confuso e in preda a forti crisi di panico nei primi tempi, solo ad un anno dalla sua morte è riuscito a ritrovare una sorta di tranquillità, ma da quel momento il peso dei sensi di colpa per le morti provocate si fa strada in lui in modo inconscio, rendendolo più incline ad aiutare le persone.
Nonostante le capacità dei suoi poteri è molto riservato e ha riguardi per la privacy altrui, non è un gran compagno per far casino ma sa ascoltare ed è in grado di dare buoni e sinceri consigli.
Identità: Lanterna Verde
Costume: Si limita ad indossare normali magliette e jeans, rifiutando un vero e proprio costume. A volte ricrea il simbolo delle Lanterne sulle maglie, senza fare molta distinzione tra i Corpi (simboli, t-shirt tipo). L'aspetto dell'anello segue quello della maglietta indossata, Leonor sospetta che cambi a seconda delle emozioni provate da Brian ma, a causa della confusione del ragazzo, non è mai riuscita a stabilirlo con certezza (aspetti dell'anello).
Poteri/Abilità:
• Brian possiede l’Anello Nero delle Lanterne che gli dona la capacità di:
- Creare qualunque cosa lui immagini.
- Vedere le emozioni altrui sotto forma di aurea che cambia colore a seconda dei sentimenti.
L’anello nero si ciba dell’energia vitale degli esseri organici, quindi a seconda degli omicidi commessi acquista o diminuisce il suo potere. È dotato, inoltre, di una parziale volontà propria che influisce molto su Brian – sebbene non sia un essere completamente senziente, infatti, è in grado di imporsi nel momento in cui desidera energia per continuare a vivere.
Equipaggiamento: Anello del Potere.
Team: Teen Titans
Storia:
2001/2014 – Figlio unico e quindi a volte più coccolato del necessario, Brian nasce in una famiglia tranquilla. Trascorre un’infanzia e una prima adolescenza serena, senza che nessun avvenimento sconvolga davvero l’equilibrio familiare: dimostra molto, in questo periodo, la sua naturale tendenza all’obbedienza.
2015/2017 - A seguito di un incidente mentre tornava a casa in bicicletta, Brian viene portato immediatamente in ospedale dove, però, le cure dei medici si rivelano inutili. Viene quindi dichiarato morto e trasferito in obitorio, mentre vengono avvisati i suoi parenti. Poche ore dopo il riconoscimento del corpo da parte dei genitori, l’anello nero riesce a raggiungere Brian riportandolo in vita.
Lo shock e la confusione, oltre agli ordini dell’anello che lo aiuta tramite i propri poteri, fanno fuggire il ragazzo dall’obitorio per tornare a casa: la possessione dell’anello nero sopraffa completamente Brian che uccide quindi i genitori perché l’anello possa assorbirne l’energia vitale necessaria a mantenere in vita entrambi. Il senso di colpa e la disperazione che ne derivano però, spingono l’anello ad allontanare il ragazzo dalla propria abitazione facendogli dimenticare l’accaduto. Cercando di mantenerlo sempre distratto dagli omicidi che commettono, quindi, l’anello tenta di farlo viaggiare il più possibile cancellando dalla sua memoria ogni ricordo sugli avvenimenti in questione. Tuttavia Brian inconsciamente continua a percepire un forte senso di colpa, in ogni città si ritrova spesso ad aiutare il prossimo senza nessun motivo particolare, utilizzando di tanto in tanto l’anello – che nel frattempo acquista sempre maggior potere. [arc: 02]
2018 - Non passa inosservata nell’ambiente supereroistico il ritorno di una Lanterna: Ibn Al Xu’ffasch e Jericho lo rintracciano per capirne le intenzioni. È il leader dei Teen Titans a proporre al ragazzo di entrare a far parte del team, mentre Ibn mostra una forte perplessità per le presunte amnesie di Brian. Senza un piano preciso Brian accetta la proposta di Allan. [arc #30]
coming soon
Curiosità:
• Nonostante la sua capacità di vedere le emozioni altrui, non è ha mai utilizzato quel potere per rivelare le sue conoscenze, e non per rispetto della privacy, ma perché non gli è mai venuto in mente.
• E' asessuato, cosa che fa stare malissimo Richard Tyler Jr., il ragazzo cercherà varie volte sia di metterlo in cattiva luce per farlo cacciare via (e non essere quindi contagiato da quella che Rich reputa una malattia), sia di provare a guarirlo, facendogli incontrare sia ragazze che ragazzi.
• A seguito del primo incontro con Jericho e Ibn Al Xu'ffasch, visto il modo in cui si erano comportati, Brian li ha scambiati per una coppia e ha continuato a crederlo finché non ha visto Allan con altre persone ("Perché tradisci Ibn? é_è" "Cosa?")
• Qualche tempo dopo la sua entrata nei Teen Titans incontra Mike King che, scoperta l’esistenza dell’ultima Lanterna è molto incuriosito sull’origine dei suoi poteri. Tuttavia Brian, per volere dell'anello, lo allontana in modo alquanto brusco.
• Non esistono altri Anelli Neri. Quello di Brian è stato rubato dai membri della Injustice League quando i Titans hanno cominciato a sciogliersi, per scopi ignoti.
• Non riesce a vedere i sentimenti di Allan Wilson, Leonor Wilson e Ibn Al Xu'ffasch.
• Il tradimento di Brian non è mai stato rivelato all'opinione pubblica.

[Foto: Jeremy Young - Personaggio: cialy_girl, namidayume]
Tags: !scheda pg, pg: brian locke, » città: los angeles (usa), » team: teen titans, • hero, • villain
Subscribe
  • Post a new comment

    Error

    Anonymous comments are disabled in this journal

    default userpic

    Your IP address will be recorded 

  • 0 comments