Linda (cialy_girl) wrote in lovvoverse,
Linda
cialy_girl
lovvoverse

[Scheda] Michael White



Nome: Michael White
Genitori: informazione irrilevante
Altri Parenti: Megan White (moglie, deceduta), Charlie White (figlio adottivo) Spoiler! Devin White (nipote)
Aspetto fisico: Ha i capelli castani e gli occhi azzurri.
Nascita: 1983
Luogo di nascita: Gotham City
Città: Gotham City, New York City, Washington DC
Morte: 2052
Religione: Cristiano Protestante, anche se il suo orientamento religioso non è molto sentito
Occupazione: Politico Repubblicano; viene eletto senatore nel 2020 e Vicepresidente nel 2026.
Carattere: Ricco, snob e votato all’elitarismo, Michael è un politico a tutto campo, Repubblicano e legato alla propria Nazione e interessato a fare il suo bene. Dà molta importanza all’autorità e alle gerarchie e, per questo, ha fatto di tutto per raggiungere al più presto una posizione di prestigio, sfruttando mezzi più o meno leciti. Non ama sporcarsi le mani, ma non ha paura di entrare in contatto con gruppi mafiosi (ritiene, anzi, che la criminalità organizzata possa essere un importante strumento da utilizzare per tenere sotto controllo la piccola criminalità), tanto da essere considerato da altri “corrotto”. Ama agire nel proprio interesse e nell’interesse degli USA, che vorrebbe davvero veder cambiare; è sicuro di sé, metodico, intelligente e furbo abbastanza da riconoscere quali sono le situazioni che vanno a proprio favore e sfruttarle di conseguenza. Tiene molto alla propria famiglia, alle persone che stima e a cui è affezionato, mentre invece non vede di buon occhio i supereroi.
Poteri/Abilità:
• E’ laureato in Giurisprudenza.
• Oltre le lingue anglofone, ha buone conoscenze del francese e del cinese, medie conoscenze dell’italiano.
Team: Alleato, sebbene alla lontana, dell’Injustice League
Storia: Gothamita di nascita e membro di una delle più importanti famiglie cittadine, Michael coltiva fin da giovane la propria ambizione ad entrare in politica. Studia giurisprudenza e, attraverso le conoscenze paterne, a seguito della laurea comincia già nel 2004 a lavorare al seguito di importanti politici locali. Il proprio legame con il sindaco di Gotham, Hady, risale già all’anno prima e nel 2005 viene infatti organizzato il matrimonio con la figlia di quest’ultimo, Megan, così che Michael possa ottenere dell’appoggio politico.
Il matrimonio non è esattamente felice, in quanto l’uomo non si sente davvero legato alla donna: resta al gioco mantenendo le apparenze, benché cosciente della propria omosessualità. Intanto, grazie anche alle loro apparizioni pubbliche, Michael comincia giovanissimo la propria scalata al Senato, spesso e volentieri aiutato dalla famiglia mafiosa italo-americana degli Asaro (in particolare con Italo) – conosciuti attraverso Hady.
Nel 2006, determinato a mantenere l’idea della famiglia perfetta, adotta, con Megan, Charlie, un bambino di otto anni con un passato abbastanza burrascoso [arc #04]. La loro convivenza si rivela da subito positiva, mentre al contrario il rapporto con Megan inizia a risentire della sua freddezza e dell’assenza di affetto. La donna viene trovata morta nel 2008, in quello che sembra un incidente domestico; nonostante le insistenze del padre, non viene svolta in merito nessuna indagine.
Michael spende gli anni successivi ad occuparsi di Charlie e della propria scalata politica, che, grazie all’appoggio di gruppi mafiosi, si fa sempre più rapida.
Nel 2012 accetta la richiesta di Charlie di indagare sui suoi genitori biologici, scoprendo notizie certe su Stephanie Brown e la propria identità da Spoiler. Comunicatele al ragazzo, trascorre appena un anno prima che a Michael giunga la voce della presenza di un nuovo Spoiler in città: compreso che si tratta del figlio, lo affronta, permettendogli di continuare tali attività ma con prudenza e senza lasciarsi scoprire.
A partire dal 2018, i suoi contatti con gli Asaro sono mediati da Michelangelo, per cui Michael prova subito dell’interesse a livello personale.
coming soon
Curiosità:
• Le sue collaborazioni con le famiglie mafiose di Gotham sono cominciate molto presto, ancor prima della sua elezione al Senato. Inizialmente aveva contatti con più o meno tutte le famiglie più importanti, ma poi ha prediletto unicamente il suo legame con gli Asaro.
• Michelangelo Asaro è stato, per lungo tempo, il suo contatto principale con il clan mafioso e i due, ben presto, hanno intrapreso una vera e propria relazione che però, per ovvie ragioni, Michael ha dovuto tenere segreta all’opinione pubblica. È stato Michelangelo a presentargli Lena, di cui Michael aveva già sentito parlare, ritenendo che i due avrebbero potuto aiutarsi nella rispettiva scalata al potere.
• Ha vissuto in giovinezza la presidenza di Lex Luthor di cui gli è rimasto un ricordo piuttosto positivo grazie anche alle idee che la sua famiglia gli ha inculcato. Una volta conosciuta Lena, le ha chiesto di presentarle suo padre almeno una volta, per poi rimanerle accanto anche dopo aver intuito la volontà della donna di liberarsi del padre, incoraggiandola nella convinzione che sarebbe stata la scelta politica più giusta.
• Charlie lo considera un padre a tutti gli effetti, sebbene non lo chiami mai esplicitamente “papà”. Il loro rapporto è sempre stato basato sul rispetto e la reciproca sincerità e tra i due non ci sono mai stati attriti. Le cose sono andate diversamente con il nipote, Devin, che gli è stato subito inimicato dalle parole dei Sabatino; i due, infatti, non hanno mai avuto né il modo né la volontà di conoscersi davvero.
• Per volontà dello stesso Michelangelo, è rimasto all’oscuro che la sua morte nel 2026 fosse solo una finta e non ha più avuto contatti con l’uomo fino al 2030, quando Michelangelo stesso ha deciso di rivelargli del proprio ritorno sotto l’identità di Black Mask. Nonostante ciò – e nonostante Michael abbia sempre saputo che è tornato per Lena e non per lui – non ha mai nutrito per lui veri rancori.


[Foto: Rob Lowe – Personaggio: cialy_girl, namidayume]
Tags: !scheda pg, pg: michael white, » città: gotham city (usa), » città: washington dc (usa), • neutro, • villain
Subscribe
  • Post a new comment

    Error

    Anonymous comments are disabled in this journal

    default userpic

    Your IP address will be recorded 

  • 0 comments